Servizi al pubblico a distanza

COVID_ASUD

L'Archivio di Stato di Udine nel periodo di emergenza Covid-19 ha implementato i servizi a distanza.


Servizi a distanza

Il personale dell’Istituto è raggiungibile via mail o telefonicamente (0432-477747) per consulenze sul materiale archivistico ed i possibili percorsi di ricerca. Nella sezione chi siamo si trovano gli indirizzi mail dei responsabili dei servizi.

Nella sezione Inventari online sono pubblicati gli inventari di oltre il 90% dei fondi posseduti

E’ possibile richiedere le seguenti ricerche per corrispondenza
  • ricerche relative a persone, finalizzate ad individuare documenti relativi allo stato civile e alla carriera militare:
  • atti di nascita, matrimonio, morte, anni 1871-1900
  • esito di leva, classi 1846-1940
  • ruolo o foglio matricolare dalla classe 1872

Si ricorda che deve essere indicato esattamente il nome e il cognome, la data e il Comune di nascita.

  • ricerche relative a singoli atti di cui si conoscono gli estremi (es. atti notarili, sentenze del Tribunale, trascrizioni Conservatoria ipoteche);
  • ricerche documentarie complesse, con oggetto circoscritto e dettagliato. In questo caso il personale potrà verificare la presenza di fondi e documentazione utile ad una successiva ricerca condotta direttamente dallo studioso.
  • ricerche catastali
    Si comunica che, allo stato attuale, considerate le restrizioni dovute alla situazione di emergenza sanitaria, non può ancora essere ammessa la consultazione diretta in sede da parte dell’utenza della documentazione catastale.
    È possibile effettuare richieste di ricerca a distanza (as-ud@beniculturali.it). A tal fine si allega il modulo (modello in pdf editabile), per praticità del richiedente e dell’Istituto, ferma restando la possibilità di integrazioni particolari e specifiche a seconda del singolo caso, per le quali si rimane a disposizione anche attraverso contatto telefonico al numero 0432-477245.

    È attivo il servizio di riproduzione immagini al costo di € 3 l'una. Nel caso di immagini numerose l’invio avverrà attraverso un sistema di trasferimento di file di grandi dimensioni e un link per il download (sistema MIBACT denominato ape cargo). Si specifica che l’Istituto non conserverà le immagini inviate. In seguito alla richiesta delle immagini, verrà inviata una nota di riepilogo con gli estremi di pagamento, all’esecuzione del quale seguirà l’invio delle riproduzioni.
    Il funzionario responsabile delle gestione delle ricerche è il dott. Oliviero Farneti.

È possibile richiedere riproduzione digitale dei seguenti documenti:
  • esiti di leva, ruoli e fogli matricolari
  • sommarioni napoleonici
  • mappe del censo stabile anno 1831 e anno 1843
  • corografie dei distretti del Friuli anno 1826
  • mappe prediali (vedi sezione Archivi digitali)
  • Comune di Udine. Ruoli della popolazione (vedi sezione Archivi digitali)
  • singoli atti di cui si conosce già la collocazione o individuati a seguito di ricerca del personale

Il servizio e soggetto alle regole sulla riproduzione (vedi sezione Servizi al pubblico/Riproduzioni)

È possibile richiedere l’autorizzazione a pubblicare  (vedi sezione Servizi al pubblico/Riproduzioni)

Tutte le richieste devono essere completate dai dati dei richiedente (nome, cognome, cittadinanza, indirizzo, recapito telefonico o di posta elettronica)